Cosa pensa una donna quando vede un uomo? Se credi che l’universo femminile sia unico, sappi che hai ragione

Cosa pensa una donna quando vede un uomo? Se credi che l’universo femminile sia unico, sappi che hai ragione

La mente della donna non riesce proprio a rimanere ferma su di un pensiero, fosse anche solo l’estetica dell’uomo che ha di fronte (e che le piace!), e spazia da una riflessione ad un’altra, con la velocità supersonica pari a quella di Jeeg Robot di acciaio. Questo perché il genere femminile è strutturato così: pensa sempre troppo, ama sempre troppo, si illude ancora di più.

Entrare nella mente di una donna e riuscire ad indovinarne i pensieri è come voler tentare di scalare l’Everest con un paio di scarpe con i tacchi a spillo: impossibile. Perché la velocità di pensiero della sua mente fa sì che non si riesca a starle dietro. Ad esempio, mentre la vista di un uomo interessante la porta a guardare le sue mani, lasciandosi trascinare in pensieri eccitanti o carezzevoli, poco dopo la mente passa a cosa dover cucinare per quella sera e, soprattutto, se sia il caso di comprare una pizza fuori od ordinare cinese. Poi torna alla vista stuzzicante, passando, magari, ad osservare altro ed a giocare coi pensieri. I più disparati.

In palestra

Beh, in palestra uomini e donne guardano e pensano verosimilmente alle medesime cose. Ad allenarsi? Noooo. Questo ГЁ quello che si vede nei film. In palestra si va per beccare quello giusto, quello figo. O anche per conoscere. La vista porta in modo inevitabile ad adocchiare parti di corpo, piГ№ o meno, scolpite oltre che scoperte che coinvolgono i sensi ed i pensieri.

D’altra parte il famoso detto “lontano dagli occhi, lontano dal cuore” dimostra come, effettivamente, il circolo vizioso sia costituito dal ciclo “vista-pensiero-tatto” (e tentazione). Un paio di pettorali maschili possono scatenare fantasticherie inimmaginabili in una donna, anche in quella solitamente più discreta. Ma questo si sa: pare sia inevitabile per colpa dei ferormoni. D’altro canto, non per nulla uno studio di ricercatori italiani è riuscito a dimostrare come donne e uomini arrivino a modificare il proprio comportamento in risposta ai feromoni del sesso opposto. Read more